Chirurgia Maxillo Facciale Dr. Francesco Sacco Salerno Avellino Napoli Caserta Benevento Nocera Bari

DOTT. FRANCESCO SACCO Specialista Responsabile Ambulatorio di Chirurgia Maxillo-Facciale Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. " S.Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona Salerno Studio privato in Campania a Salerno, Avellino e San Michele di Serino
By: Dott. Francesco Sacco
 
April 25, 2011 - PRLog -- Chirurgia Maxillo-Facciale in Campania a Salerno, Avellino e San Michele di Serino
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE Traumatologia oro-maxillo-facciale transmucosa Chirurgia orale

la diagnosi delle neoplasie delle ghiandole salivari mediante agoaspirazione.

L'importanza di una diagnosi precoce e precisa di un tumore in generale e delle ghiandole salivari in particolare e' ormai noto a tutti, con gli attuali protocolli terapeutici chirurgici e non e' sicuramente auspicabile intervenire negli stadi iniziali della malattia per avere piu' possibilita' di guarigione totale. La patologia neoplastica delle ghiandole salivari e' un argomento molto ben studiato ed inquadrato, con possibilita' terapeutiche molto ampie con la chirurgia maxillo facciale che, con le giuste indicazioni, ne fa la parte del leone.

Il chirurgo maxillo-facciale esperto sa perfettamente che una tempestiva diagnosi e' importante ma lo e' ancor piu' una tecnica diagnostica semplice ed affidabile che lo aiuti ad impostare la giusta terapia nella patologia delle ghiandole salivari. L'agoaspirazione mediante ago sottile (FNAB) e' una tecnica semplice e facile da gestire,in mani esperte, che a preso piede nella diagnostica del distretto maxillo-facciale.
http://www.chirurgomaxillofacciale.it
La presenza di una tumefazione in una delle regioni anatomiche delle ghiandole salivari pone una serie di problemi diagnostici. Per eseguire un corretto piano di trattamento,il chirurgo dovrebbe idealmente sapere se la massa che coinvolge la ghiandola salivare e' di tipo infiammatorio o neoplastico, e, qualora sia neoplastica, se e' benigna o maligna. L'inquadramento clinico di tali lesioni attraverso la storia, l'esame clinico e radiologico e' di primaria importanza. La valutazione clinica puo' essere tuttavia difficoltosa, e la biopsia, escissionale o incisionale che sia, e' spesso controindicata a causa di possibili emorragie, fistolizzazioni e, in caso di lesione neoplastica, della possibilita' di metastasi del tumore. Si pone allora l'indicazione per la metodica dell'agoaspirazione per ago sottile nelle ghiandole salivari, la quale offre molti vantaggi sia ai clinici sia ai pazienti. Questa metodica e' nota e approvata sin dal 1930 e nei paesi scandinavi stata raggiunta una notevole esperienza clinica nei tumori delle ghiandole salivati proprio tramite la tecnica FNAB, fino ad ottenere gradi di accuratezza nella metodica molto elevati. La piu' recente classificazione WHO degli istotipi dei tumori delle ghiandole salivari elenca 9 neoplasie benigne, 18 tumori epiteliali maligni ed un certo numero di tumori maligni non epiteliali abbastanza rari. La tecnica di prelievo nella citologia per aspirazione con ago sottile ha un ruolo fondamentale per la buona riuscita dell'indagine. Fondamentale a questo scopo e' l'ausilio dato dalle tecniche radiologiche. La radiologia nella patologia delle ghiandole salivari puo' recare un valido contributo sia mediante tecniche di studio che utilizzano apparecchi di uso comune sia mediante metodiche particolari di piu' recente introduzione come l'ecografia la TC e la Risonanza. Un ulteriore progresso si e' avuto piu' recentemente con l'utilizzazione dell'apparecchio “in tempo reale” che permette la visione scopica dell'ago durante tutto il percorso dalla cute al focolaio all'interno della ghiandola salivare, con possibilita' quindi di una guida rigorosa e sicura.

http://www.chirurgoorale.it

Dott. Francesco Sacco
Medico Chirurgo Odontoiatra

Implantologo

Specialista in Chirurgia Maxillo Facciale

implantologia estetica avanzata

Il nostrro Centro in Salerno Tel 089 754671

Il nostro Centro in Avellino Tel 0825 74942

Il nostro Centro in San Michele di Serino (AV) Tel 0825 595093  

cell per urgenze 349 2836227
LASER chirurgia maxillo facciale
LASER IN ODONTOIATRIA E CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE :      

IL FRENULO e LA PARODONTOLOGIA

Dott. Francesco Sacco Medico Specialista Responsabile Ambulatorio in Chirurgia Maxillo-Facciale presso Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. S.Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona Salerno  

Studio privato in Campania a Salerno, Avellino e San Michele di Serino

Il termine LASER è l'acronimo di Light Amplification by Stimulating Emission of Radiation, Amplificazione di Luce per Emissione Stimolata di Radiazione, e altro non è che un raggio di luce coerente risultante da un processo fisico complesso e complicato.  

Il LASER nel cavo orale, può essere utilizzato per trattare le patologie dei tessuti duri (denti e osso), quelle dei tessuti molli (gengive, labbra, guance) e per la tecnica della biostimolazione. In quest'articolo analizzeremo un tipico uso del LASER da parte del Chirurgo Maxillo Facciale.

Il frenulo è un piccolo muscolo che parte dal fornice gengivale fino ad arrivare tra i due incisivi centrali superiori, in alcuni casi particolari, prima di intraprendere un trattamento ortodontico, è indicato reciderlo e disinnestarlo completamente dal piano osseo per evitare recidive.
http://www.dentistasalerno.it
Questo intervento semplice, nelle mani esperte di un Chirurgo Maxillo Facciale, può essere fatto sia a lama fredda, cioè con il tradizionale bisturi, quindi con uno o più punti di sutura, sia con il LASER.  
Oggi l'uso del LASER si è esteso notevolmente, anche se è improprio parlare di laser come di un unico oggetto poiché ne esistono parecchi tipi che variano tra loro in maniera enorme. Il vantaggio nell'utilizzo del LASER consiste innanzitutto nell'uso minimo di anestetico, nella totale mancanza di sanguinamento operatorio , nell'eliminazione dei punti di sutura e nel minore edema post-operatorio per la intrinseca attività antiinfiammatoria del LASER, per cui è ovviamente ben accetto dai piccoli pazienti che si accingono a sottoporsi a tale operazione. Per quanto riguarda l'efficacia il risultato delle due metodiche è perfettamente sovrapponibile, con un miglior post-operatorio quando il Chirurgo Maxillo-Facciale utilizza il laser per una migliore e piu' rapida guarigione.
Questa appena descritta e' una delle tante applicazioni del LASER nella routine quotidiana di un chirurgo maxillo facciale. Un'altra interessantissima utilizzazione del LASER e' nella parodontologia, in quanto si e' visto l'altissimo potere sterilizzante della luce emessa nelle tasche parodontali. Le gengive infiammate da una patologia parodontale cronica o acuta traggono grande beneficio dell'applicazione della metodica LASER con un ritorno alla normalita' in tempi minori rispetto alle tecniche classiche di terapia parodontale. L'associazione ad esse migliora notevolmente il post-operatorio nel rispetto dei tessuti gengivali operati. La sterilizzazione al LASER puo' essere effettuata anche su impianti nei precoci stadi della periimplantite aiutando il Chirurgo Maxillo Facciale a normalizzare il quadro clinico con rapidita' e nella totale sicurezza. I

Dott. Francesco Sacco
Medico Chirurgo Odontoiatra Gnatologo

Specialista in Chirurgia Maxillo Facciale

Specialista ambulatoriale presso Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. S.Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona

Implantologo

Implantologia estetica avanzata

Centri per la terapia delle disfunzione dell'a.t.m., posturologia con trattamento bite

trattamenti estetici LASER in Campania

Il nostro Centro Odontoiatrico in Salerno  TEL. 089 754671

Il nostro Centro Odontoiatrico in Avellino TEL 0825 74942

Il nostro Centro Odontoiatrico in San Michele di Serino (AV)  TEL. 0825 595093

cell. per urgenze 349 2836227

# # #

Odontoiatria Implantologia Gnatologia Chirurgia Maxillo Facciale Ortodonzia Posturologia Endodonzia Protesi Laser Parodontologia Piorrea Implantologia All On Four Implantologia dentaria Traumatologia oro-maxillo-facciale transmucosa Chirurgia orale
Dott. Francesco Sacco

Specialista in Chirurgia Maxillo - Facciale

Medico Chirurgo Odontoiatra Gnatologo

Implantologo Chirurgo Orale all on four o all on 4

Implantologia estetica avanzata in Campania con impianti dentali di ultima generazione con tecnica all on four

protesi estetica in zirconio ceramica

posturologia con trattamento bite per disfunzioni mandibolari dell'a.t.m.

ortodonzia e gnatologia estetica invisibile per adulti e bambini


Il nostro Centro in Salerno Tel 089 754671

Il nostro Centro in Avellino Tel 0825 75942

Il nostro Centro in San Michele di Serino (AV) 0825 595093

cell. unico per urgenze 349 2836227
End
Source:Dott. Francesco Sacco
Email:***@studiodentisticosacco.it Email Verified
Zip:84100
Tags:Chirurgia Maxillo Facciale, Maxillo, Trauma Facciale, Laser, Laser Salerno, Maxillo Salerno, Chirurgo Orale, Parodontologo
Industry:Beauty, Health, Medical
Location:Salerno - Campania - Italy
Account Email Address Verified     Account Phone Number Verified     Disclaimer     Report Abuse
odontoiatria chirurgia maxillo facciale Dott.Sacco PRs
Trending News
Most Viewed
Top Daily News



Like PRLog?
9K2K1K
Click to Share